ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: la voce dei filo-russi si perde tra le grida dell'opposizione

Lettura in corso:

Ucraina: la voce dei filo-russi si perde tra le grida dell'opposizione

Dimensioni di testo Aa Aa

L’azzurro dei filo-russi si perde in un mare di bandiere, sciarpe e striscioni arancioni. Le prime dichiarazioni pubbliche del presidente uscente Leonid Kuchma arrivano soltanto 48 ore dopo il discusso scrutinio ucraino.

Kuchma ha invitato i due leader ucraini al dialogo, aggungendo che le critiche della comunità internazionale fanno aumentare la tensione nel paese e potrebbero far precipitare la situazione. Yanukovic, ex primo ministro benvisto dal grande vicino russo, ha 54 anni, èfavorevole all’avvicinamento con Mosca e ha chiesto agli avversari politici di collaborare, di restare uniti nel nome delle necessità del paese. Per tentare di calmare le proteste ha inoltre aggiunto che terrà in considerazione le richieste dell’opposizione. Garantisce la continuità con la decennale stagione del capo di Stato uscente, Leonid Kuchma, un periodo caratterizzato da scandali e corruzione.