ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Unione Europea potrebbe eliminare l'embargo sulla vendita di armi alla Cina

Lettura in corso:

L'Unione Europea potrebbe eliminare l'embargo sulla vendita di armi alla Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Il divieto era stato deciso dopo la manifestazione di piazza Tienamen. La protesta degli studenti era stata repressa con la violenza nell’‘89. Secondo il direttore dell’istituto europeo di studi asiatici a Bruxelles, la fine dell’embargo europeo per Pechino non ha un significato esclusivamente commerciale:

“Per la Cina si tratta di una questione politica molto importante- spiega Willem van der Gest, ai microfoni di EuroNews.“Non si tratta solo di armi, la loro capacità tecniche e militari si svilupperanno in ogni modo, in qualsiasi scenario, anche senza gli europei. Per la Cina, ció che conta, è di essere considerata a pieno titolo come un membro della comunità internazionale”. Secondo il ministro degli esteri olandese, Bernard Bot, l’Unione Europea è pronta a mandare un segnale positivo per quanto riguarda la fine dell’embargo, ma gli europei presenteranno una serie di condizioni sul rispetto dei diritti umani. Se ne parlerà al prossimo vertice euro-cinese l’8 dicembre all’Aja.