ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il dollaro debole divide i Paesi del G-20 al vertice di Berlino

Lettura in corso:

Il dollaro debole divide i Paesi del G-20 al vertice di Berlino

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ipotesi di accordo sul debito iracheno è stata proposta da Stati Uniti e Germania a Berlino nel vertice del G-20. Secondo l’intesa, Baghdad avrebbe 33 miliardi di dollari in meno da restituire, liberando cosí risorse per la ricostruzione.I Paesi piú industrializzati del mondo sono peró divisi sulla continua discesa del dollaro rispetto alle altre valute. Le preoccupazioni degli europei sono state espresse dal cancelliere tedesco Gerhard Schröder.“Il rapporto euro-dollaro è già molto problematico – ha detto -. I motivi sono chiari: negli Stati Uniti c‘è un doppio deficit: deficit di bilancio e delle partite correnti. Essere buoni partner significa prendere provvedimenti”.Ma da parte americana il silenzio ha regnato sull’argomento. Il presidente della Federal Reserve Alan Greenspan non ha profferito parola, dopo che l’altro giorno un suo rifiuto di accordo con la Bce ha spinto il dollaro al minimo storico.