ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G20: raggiunto accordo sulla cancellazione del debito iracheno

Lettura in corso:

G20: raggiunto accordo sulla cancellazione del debito iracheno

Dimensioni di testo Aa Aa

Consolidamento dei conti pubblici negli Usa, e maggiore flessibilità dei tassi di cambio nei paesi asiatici in via di sviluppo. Questi alcuni dei punti d’accordo – almeno in termini di impegno dichiarato – del vertice berlinese dei ministri finanziari e dei governatori delle banche Centrali dei G20, che riunisce i sette grandi, la Russia, la Cina, e poi india, Brasile ed altre economie emergenti. Nell’incontro dopo alcune ore di trattative é stato raggiunto anche un accordo con la Russia sul debito iracheno.Ma su tutto il vertice ha pesato soprattutto la caduta del dollaro, che ha ripercussioni pesanti soprattutto per Europa e Giappone.Il ministro delle finanze tedesco, Eichel, ha detto che il doppio deficit americano – di bilancio e nella bilancia commerciale – è un problema per tutti, e questo è sato riconosciuto anche da segretario di stato americano, John Snow, che a nome del presidente Bush ha espresso l’impegno a farne una priorità assoluta. L’Europa chiede che Washington ricorra ad altri mezzi, e non solo al dollaro debole, per ridurre il proprio deficit.