ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scuola e lavoro per immigrati più europei

Lettura in corso:

Scuola e lavoro per immigrati più europei

Dimensioni di testo Aa Aa

Favorire l’integrazione degli immigrati attraverso la scuola e il lavoro. Per raggiungere l’obiettivo i ministri della giustizia e degli interni dei 25 hanno elaborato un decalogo che tutti gli stati membri sono invitati a rispettare.

“Solo una politica comune di integrazione – afferma il ministro olandese all’immigrazione Rita Verdonk – garantisce stabilità e coesione alla nostra società”. Ma l’integrazione implica il rispetto per i valori basilari dell’Unione. Chi vi accede dall’esterno vedrà salvaguardata la propria cultura e la propriareligione a meno che non siano in conflitto con altri diritti inviolabili europei. Scuola e lavoro per favorire l’integrazione ma anche lotta alla droga. Una battaglia efficace al traffico e consumo di stupefacenti si combatte a livello europeo e non nazionale. I ministri dei 25 hanno deciso di analizzare le politiche di ogni singolo stato. La più efficace sarà adottata a livello comunitario. Il testo dovrà ora essere ratificato dal Parlamento europeo. Quindi servirà da base per un piano di azione da sviluppare tra il 2005 e il 2012.