ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alstom riprende a correre: perdite dimezzate, ordini in aumento

Lettura in corso:

Alstom riprende a correre: perdite dimezzate, ordini in aumento

Dimensioni di testo Aa Aa

Il peggio è alle spalle. La ripresa di Alstom è nelle cifre. Il gruppo francese, scampato nel luglio scorso al fallimento grazie all’intervento dello Stato e al via libera della Commissione europea, ha dimezzato le perdite e migliorato i conti.

Rispetto al primo semestre 2003 gli ordini sono aumentati del 51%, il fatturato è sceso del 12%, a causa della cessione di varie attività, ma le perdite si sono ridotte della metà. Nel commentare i risultati dei primi sei mesi del 2004 il presidente Patrick Kron non ha nascosto la soddisfazione. “ La nostra strategia è di puntare tutto sulle attività che rappresentano il core business del gruppo: energia e trasporti. Saremo più piccoli ma più forti”. L’azienda francese, nota in tutto il mondo per la produzione del TGV, è stata salvata lo scorso luglio da un aumento di capitale da 1,7 miliardi di euro sottoscritto dallo Stato francese, divenuto il principale azionista. Nei prossimi 20 mesi Alstom deve rimborsare un bond da 1,8 miliardi di euro.