ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Prende forma il secondo governo Bush.

Lettura in corso:

Prende forma il secondo governo Bush.

Dimensioni di testo Aa Aa

Ieri il presidente americano ha ufficialmente nominato Condoleeza Rice segretario di Stato al posto del dimissionario Colin Powell. Bush ha quindi scelto per guidare la politica estera degli Stati Uniti la persona che gli ha sempre spiegato le diverse opzioni sulla scena internazionale. L’ex generale Powell era diventato ormai un ostacolo per l’applicazione delle scelte strategiche del presidente.

“La Casa Bianca durante la prima amministrazione era come bloccata – spiega il professor James Goldgeier, docente di scienza politica alla George Washington University – C’era il sentimento che sia il dipartimento di stato che la Cia non fossero allineati. Ora i responsabili di queste due amministrazioni sono cambiati e le cose andranno più speditamente”. Bush sta formando per il secondo quadrienno una squadra più omogenea. Il circolo di politica estera è ora formato da fedelissimi come Cheney, Rice, Rumsfeld, e Hadley nuovo consigliere per la sicurezza nazionale. “La Rice è sempre stata preziosa per Bush – afferma David Rothkopf del Carnegie Institute – Colin Powell è invece entrato in conflitto con Rumsfeld. Penso che la nomina della Rice a questo posto voglia ridurre le tensioni all’interno dell’amministrazione. È un messaggio di continuità che non fa prevedere svolte nel secondo mandato”. Insomma con la Rice, da giovane aspirante pianista, il presidente Bush potrà continuare a suonare sempre la stessa musica.