ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Falluja ancora combattimenti, a Mossul riprese le stazioni di polizia

Lettura in corso:

A Falluja ancora combattimenti, a Mossul riprese le stazioni di polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Al decimo giorno dall’inizio dell’ offensiva, si combatte ancora a Falluja. I marines controllano uno per uno gli edifici rimasti in mano agli insorti. La zona sud del bastione sunnita, dove si concentrano le sacche di resistenza sono state bombardate stamani a tappeto dall’artiglieria e dalle cannoniere volanti AC-130.

Una quarantina gli americani rimasti uccisi in dieci giorni di battaglia, sono invece 1600 le vittime tra i guerriglieri. Tra gli altri anche l’insorto che ferito e disarmato è stato ucciso in una moschea da un marine. Le immagini dell’esecuzione hanno provocato l’incriminazione del militare per omicidio premeditato di fronte a una corte marziale.

Con Falluja quasi espugnata, la guerriglia irachena ripara nelle città vicine. Nuovi scontri sono stati segnalati a Ramadi, mentre a Mossul, truppe americane e governativi iracheni affermano di aver riassunto il controllo di tutte le stazioni di polizia che erano state attaccate e saccheggiate dagli insorti nella parte ovest della citta’.