ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La commissione Barroso verso l'investitura

Lettura in corso:

La commissione Barroso verso l'investitura

Dimensioni di testo Aa Aa

Missione compiuta per Franco Frattini. Il ministro degli esteri italiano ha convinto i deputati europei, spianando la strada all’approvazione della nuova commissione Barroso. Come responsabile del portafoglio giustizia, sicurezza e libertà, Frattini ha annunciato di voler promuovere il ruolo della donna, che rappresenta, ha detto, “un valore aggiunto nella produttività e nella crescita socioeconomica della società” . Il suo predecessore, Rocco Buttiglione, era scivolato proprio su domande sulla famiglia e gli omosessuali.

Positiva anche l’audizione di Lazlo Kovacs che si è dovuto difendere dalle critiche dei conservatori per il suo passato comunista. Il commissario ungherese ha ricordato il suo impegno per l’apertura delle frontiere dopo la caduta del muro di Berlino. Se Kovacs avrà ora la gestione della politica fiscale e doganale europea, il lettone Andris Piebalgs sarà responsabile dell’energia, incarico per il quale l’ungherese era stato bocciato per incompetenza. Piebalgs sostituisce Ingrida Udre, criticata per il suo euroscetticismo. Dopo la crisi istituzionale aperta dal ritiro della commissione, il presidenteBarroso ha operato piccoli ritocchi che sembrano assicurargli un sí del parlamento europeo. Se il voto in aula sarà positivo, giovedí a Strasburgo, la commissione dell’ex premier portoghese potrà entrare in vigore lunedí prossimo.