ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il maltempo non dà tregua all'Italia

Lettura in corso:

Il maltempo non dà tregua all'Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo le scene da Apocalisse a Fiumelatte di Varenna, nel lecchese, dove ieri sono deceduti due anziani per una frana, temporali, nevicate e venti forti sono destinati ad abbattersi per tutta la giornata di oggi sulle regioni del nord-est, Liguria e centro-sud, dove rimane in vigore l’allerta meteo della Protezione civile.

Nella provincia di Lecco gli sfollati sono stati un centinaio. Piogge torrenziali e mareggiate vanno ad aggiungersi ai pericoli di frane e alluvioni che, dati del Ministero dell’ambiente e delle associazioni, incombono già in condizioni normali sul 50% del territorio italiano. Il vento ha fatto disastri anche in Francia, specialmente nella regione di Marsiglia. Dalla Corsica è invece giunta la lieta notizia del ritrovamento di 7 siciliani che, partiti in barca alla volta dei Caraibi, erano quasi subito naufragati. In Croazia la bora ha soffiato a più di duecento chilometri all’ora paralizzando i trasporti aerei, stradali, ferroviari e marittimi. Contro gli alberi e i tetti delle case il vento ha ostentato tutta la sua potenza.