ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I palestinesi si preparano all'addio ad Arafat. Sarà sepolto nella Muqata a Ramallah. I funerali al Cairo

Lettura in corso:

I palestinesi si preparano all'addio ad Arafat. Sarà sepolto nella Muqata a Ramallah. I funerali al Cairo

Dimensioni di testo Aa Aa

“Marceremo su Gerusalemme”, è il grido dei palestinesi già orfani di Arafat.Oggi, giornata di grande attesa, hanno manifestato davanti alla Muqata il quartiere generale del leader palestinese.

Yasser Arafat è ancora in vita, da Parigi dove è ricoverato dal 29 ottobre scorso i medici non ne hanno firmato l’atto di morte, ma si sono già organizzati funerale e sepoltura – cerimonia funebre in Egitto, al Cairo, con la partecipazione dei capi di stato arabi, e sepoltura a Ramallah, in Cisgiordania. Non dunque nella Città Santa, come avrebbe voluto il vecchio rais e come domandavano oggi a gran voce i manifestanti davanti alla Muqata. Era il sogno di Arafat: essere inumato a Gerusaleme, sulla Spianata delle Moschee. Per tutta la giornata i vertici palestinesi sono rimasti chiusi in riunione alla Muqata: nulla è trapelato, se non che si attende l’ufficializzazione da Parigi del decesso di Arafat, e che nei 60 giorni seguiti alla morte del leader palestinese Rawhi Fattouh, figura di secondo piano ma assai stimata dal rais, eserciterà le funzioni di Presidente dell’ANP. Arafat resta attaccato alla macchina che ne assicura le funzioni vitali: nemmeno il capo dei tribunali islamici dei Territori e di Gaza, oggi al suo capezzale, ha osato dare l’ordine di staccare la spina. 1.21ends