ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arafat tenuto vivo dalle macchine. L'imam: "nessuna eutanasia"

Lettura in corso:

Arafat tenuto vivo dalle macchine. L'imam: "nessuna eutanasia"

Dimensioni di testo Aa Aa

Yasser Arafat è ancora in vita, ed è esclusa l’ipotesi di staccare le macchine che gli permettono la respirazione artificiale. E’ quanto sostiene l’imam palestinese Taisir al-Tamimi, massima autorità spirituale nei Territori occupati, dopo essere stato ammesso al capezzale del presidente dell’Anp.

“Il presidente Arafat è un amico personale”, ha detto al-Tamimi ai giornalisti. “Era dunque mio dovere stargli vicino in questo momento difficile e pregare per lui”. Al-Tamimi ha recisamente escluso che i medici possano interrompere il funzionamento dei respiratori automatici. “Finché ci sono chiari segni di vita come la temperatura corporea non si possono staccare gli apparecchi. E’ proibito dalla legge islamica”. L’imam ha poi confermato che il presidente Arafat versa in uno stato di coma profondo, in un quadro di peggioramento della situazione riguardante tutti gli organi vitali, ed in una situazione molto critica. Taisir al-Tamini è a capo del Consiglio superiore del Tribunale Islamico di Cisgiordania e della Striscia di Gaza.