ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fyrom o Macedonia? Per gli Usa l'ex repubblica yugoslava è "Macedonia"

Lettura in corso:

Fyrom o Macedonia? Per gli Usa l'ex repubblica yugoslava è "Macedonia"

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti bocciano l’acronimo inglese internazionalmente riconosciuto e accettano il vecchio nome, riaprendo una lunga contesa con la Grecia.

Le autorità elleniche si opposero al nome Macedonia fin dal ’91, anno in cui si è dissolta la federazione Yugoslava. Un braccio di ferro tra i due paesi che continuó anche dopo il riconoscimento, due anni dopo, dell’acronimo Fyrom. L’avversione di Atene nasce dal fatto che la Grecia indica con il nome di Macedonia una propria regione nel nord del paese. Le reazioni elleniche non si sono fatte attendere. L’ambasciatore americano Thomas Miller, convocato dal governo, ha ricevuto una nota di protesta. Il ministro greco Petros Molyviatis: “Ho accennato all’ambasciatore le multiple conseguenze negative che avrà questa decisione unilaterale del governo americano”. A Skopje i macedoni hanno salutato la notizia con entusiasmo. Il presidente Branko Crvenkovski ha comuque precisato: “La Repubblica di Macedonia intende costruire relazioni amichevoli con i vicini” aggiungendo poi che gli alleati della Macedonia “hanno dimostrato di credere nella giustizia”. “Alleato” è la parola chiave: secondo fonti diplomatiche greche la mossa statunitense ha lo scopo di dimostrare l’appoggio americano al paese schieratosi dalla parte di Bush con l’invio di una trentina di soldati in Iraq.