ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

George W. Bush è il nuovo presidente degli Stati Uniti

Lettura in corso:

George W. Bush è il nuovo presidente degli Stati Uniti

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha prevalso sul suo avversario democratico, John Kerry, dopo un serrato testa a testa e un’estenuante campagna elettorale. Non traslocherà dunque l’attuale inquilino della Casa Bianca e resterà altri quattro anni alla guida del paese, forte dei tre milioni e settecentocinquemila voti popolari che gli mancarono nel 2000 contro Al Gore e riuscendo a vincere un secondo mandato, laddove il padre aveva fallito.

Al presidente sono già arrivati gli auguri del presidente uscente della Commissione Europea Romano Prodi che ha assicurato l’impegno europeo a rafforzare i legami di amicizia e cooperazione con gli USA. Nessun grande cambiamento si profila nella linea di governo. Restano priorità la lotta al terrorismo e l’Iraq, ma qualche cambiamento potrebbe riguardare la diplomazia. Si fanno sempre più insistenti le voci che danno il segretario di Stato Colin Powell in partenza e in arrivo al Dipartimento di Stato John Danforth, attuale ambasciatore americano presso le Nazioni Unite. In bilico anche il consigliere alla sicurezza nazionale Condoleeza Rice e il ministro della giustizia John Ashcroft .