ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apprensione per l'ostaggio britannico. In un video nuove minacce dei rapitori

Lettura in corso:

Apprensione per l'ostaggio britannico. In un video nuove minacce dei rapitori

Dimensioni di testo Aa Aa

Si aggrava la situazione dell’ostaggio britannico Margaret Hassan, sequestrata il 19 ottobre in Iraq da un misterioso gruppo di terroristi.I suoi rapitori hanno fatto sapere – attraverso un video recapitato alla tv araba al Jazira – che consegneranno l’ostaggio al gruppo guidato da Abu Musab al Zarqawi se non verranno accolte le loro richieste entro quarantotto ore.Il video, definito “straziante”, mostrerebbe la donna sottomessa a gravi pressioni fisiche e psicologiche, motivo per cui la TV araba ha preferito non mandarlo in onda.I familiari dell’operatrice umanitaria, cittadina britannica nata a Dublino,hanno incontrato il premier irlandese Bertie Ahern e hanno lanciato un appello al governo britannico affinchè vengano accolte le richieste dei rapitori. “Chiediamo a Tony Blair – hanno fatto sapere – di non spostare le truppe su Bagdad, ma siamo irlandesi e non abbiamo influenza sul governo britannico”.