ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anche Madrid si piega di fronte alla ricerca scientifica.

Lettura in corso:

Anche Madrid si piega di fronte alla ricerca scientifica.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo spagnolo ha dato il via libera a esperimenti con pre-embrioni umani in sovrannumero, ottenuti con tecniche di fecondazione artificiale e poi congelati.

Il decreto legge, approvato in Consiglio dei Ministri, consente ai genitori di donare gli embrioni alla scienza, gli scienziati, dal canto loro, possono chiederli per i progetti di ricerca. Entrambe le parti dovranno rinunciare pero’ a qualsiasi fine di lucro. Il ministro della Sanità Elena Salgado ha dichiarato: “Abbiamo fatto un passo molto importante per lo sviluppo della ricerca con cellule madri per lottare contro malattie che al momento non hanno cure”. La clinica universitaria Carlos III sara’ l’istituto incaricato di autorizzare le ricerche. Lo scienziato Enrique de la Rosa: “È la prima tappa per cominciare a applicare sull’uomo ciò che abbiamo scoperto con la ricerca sugli animali”. In Spagna ci sono circa 200 mila embrioni congelati. A disposizione saranno soltanto quelli congelati da piu’ di cinque anni prima della entrata in vigore della legge.