ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wall Street: esordisce dreamworks, e che esordio!

Lettura in corso:

Wall Street: esordisce dreamworks, e che esordio!

Dimensioni di testo Aa Aa

Meglio di così, non poteva cominciare. Dreamworks esordisce in Borsa e chiude con il botto la prima giornata. È la produzione di “Shreck” e “Shreck 2”, che in soli cinque mesi è divenuto il terzo più grande successo ai botteghini nella storia del cinema americano, dopo “Titanic” e “Guerre stellari”.Steven Spielberg, il papà di E.T., è anche fondatore e co-proprietario di Dreamworks. È lui che ha suonato la campanella di inizio attività a Wall Street, l’inizio delle contrattazioni per il suo titolo, che a fine giornata chiuderà con un incremento del 40%. Dreamworks fu fondata dieci anni fa da Spielberg, insieme al produttore dei Nirvana David Geffen e a Jeffrey Katzenberg, un ex di Disney. Tra le più note produzioni cinematografiche, anche “Salvate il soldato Ryan” e “American Beauty”, mentre tra i cartoons, oltre a “Shreck” e alla sua recente seconda edizione, c‘è anche “Chicken Run”. Il momento per entrare in borsa era certamente quello ideale, anche perché si strebbe già preparando la terza puntata del sequel di “Shreck”.