ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettonia, bocciata la Finanziaria. Si dimette il premier Emsis

Lettura in corso:

Lettonia, bocciata la Finanziaria. Si dimette il premier Emsis

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier lettone Indulis Emsis, a capo di una coalizione minoritaria, ha rassegnato le dimissioni, dopo che il parlamento di Riga ha bocciato la legge finanziaria per il 2005.

53 voti contrari e solo 39 a favore hanno costretto alla rinuncia il capo del governo. Membro dell’Unione europea dal primo maggio, la Lettonia è uno dei paesi Baltici divenuti indipendenti dopo la fine dell’Unione sovietica. Il premier, esponente dei verdi in carica dal marzo scorso, era già sopravvissuto, a settembre, ad una mozione di sfiducia presentata in parlamento. Il capo dello stato, la signora Vaira Vike-Freiberga dovrà ora designare un nuovo primo ministro.