ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone, tratto in salvo bimbo sepolto vivo dal terremoto, morta la madre

Lettura in corso:

Giappone, tratto in salvo bimbo sepolto vivo dal terremoto, morta la madre

Dimensioni di testo Aa Aa

Drammatico salvataggio in diretta tv, in Giappone. Una madre e due bambini piccoli erano rimasti intrappolati nella loro auto per 4 giorni, sotto un cumulo di massi crollati in occasione della scossa di terremoto di sabato scorso. Un bimbo di due anni è stato tratto in salvo. La madre è stata trasportata in ospedale dove è stata constatata la sua morte, mentre i soccorritori hanno dovuto sospendere, per oscurità, l’operazione di salvataggio della terza sepolta viva, una bimba di tre anni.Il sisma aveva provocato 31 morti e 3.400 feriti nella zona rurale di Niigata, 250 chilometri a nord di Tokyo.Stamani, un’altra forte scossa ha colpito il Giappone. Ojiya è la città cha ha subíto i maggiori danni, che vanno ad aggiungersi a quelli registrati quattro giorni fa. Il sisma di oggi è stato di 6,1 gradi Richter, quello di sabato ha toccato i 6,8. Piú che di scosse di assestamento si tratta di repliche della stessa intensità. Un fenomeno che getta ancor piú nel panico i terremotati, soprattutto coloro che vivono in abitazioni provvisorie. Sono almeno 100 mila i senza tetto costretti nei rifugi d’emergenza.