ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Acciaio: un matrimonio da 14 miliardi di dollari

Lettura in corso:

Acciaio: un matrimonio da 14 miliardi di dollari

Dimensioni di testo Aa Aa

Nasce il nuovo numero uno mondiale dell’acciaio: Ispat International, controllata dalla famiglia Mittal, ha annunciato la fusione con LNM Holdings e International Steel Group: costo totale dell’operazione, quasi quattordici miliardi di euro. Ispat emetterà azioni per circa dieci miliardi di euro per gli azionisti di LNM Holdings, e il nuovo gruppo, Mittal Steel, acquisterà International Steel Group, in contanti ed azioni, per un totale di circa quattro miliardi di euro.

Il nuovo gruppo Mittal, con una produzione totale di 70 milioni di tonnellate all’anno, sarà largamente primo al mondo. Il numero uno attuale, Arcelor, produce, secondo le stime per l’anno in corso, 44 milioni di tonnellate d’acciaio. Il nuovo gruppo Mittal, presente in 14 paesi, avrà 165.000 dipendenti, avrà un volume d’affari di 30 miliardi di dollari ed avrà sede a Rotterdam. Sarà quotato ad Amsterdam e New York. Lakshmi Mittal, britannico di origine indiana, amministratore delegato del gruppo, dice che la fusione sarà completata entro fine anno.