ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, davanti al giudice Garzon i dieci sospettati di preparare un attentato

Lettura in corso:

Spagna, davanti al giudice Garzon i dieci sospettati di preparare un attentato

Dimensioni di testo Aa Aa

alla Audiencia Nacional

Il magistrato spagnolo Baltazar Garzon ha cominciato oggi gli interrogatori di dieci persone sospettate di stare organizzando un attentato contro l’Audencia Nacional, arrestate tra il 18 e il 19 ottobre in sei diverse città della Spagna. Tra gli accusati figurano quattro cittadini algerini ed uno del Marocco. Alcuni di loro avrebbero mantenuto contatti con persone a vario titolo coinvolte nelle indagini sugli attentati di al-Qaida, in particolare con Mohammad Salameh, condannato negli Stati Uniti per il primo attentato al World Trade Center, nel 1993. Figura centrale del gruppo, secondo gli inquirenti, sarebbe Mohamad Ashraf, probabilmente cittadino algerino, arrestato in Spagna nel 1999 e nel 2003 per reati comuni. Ashraf si trova in prigione in Svizzera dal mese di settembre. Madrid ha già avanzato richiesta di estradizione. Finora non sono emersi collegamenti tra il programmato attentato all’Audiencia Nacional e le bombe dell’11 marzo a Madrid che causarono 191 vittime.