ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, accordo trovato per salvare i cantieri navali statali

Lettura in corso:

Spagna, accordo trovato per salvare i cantieri navali statali

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una lunga maratona negoziale governo spagnolo e sindacati di settore hanno trovato un accordo di massima per risolvere la crisi che interessa il gruppo navale pubblico Izar, sull’orlo del fallimento

Lo Stato, finora unico proprietario del gruppo, manterrà il 70% delle quote cedendo il restante 30% ad investitori privati. Una soluzione ben lontana dalla iniziale proposta, combattuta dai sindacati, di cedere la maggioranza ai privati. Il piano di rilancio prevde anche la creazione di una holding pubblica che controllerà i cantieri civili e quelli militari. La situazione della Izar, già in gravi condizioni finanziarie, si è aggravata lo scorso settembre quando Bruxelles ha imposto al gruppo la restituzione degli oltre 1100 milioni di euro di aiuti statali per appianare il deficit; finanziamenti vietati dalla legge europea sulla concorrenza.