ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro, si dimette il premier del settore turco, Ali Talat

Lettura in corso:

Cipro, si dimette il premier del settore turco, Ali Talat

Dimensioni di testo Aa Aa

Il capo del governo del settore turco di Cipro, ha rassegnato le sue dimissioni, dopo il fallimento dell’ultimo tentativo di formare un nuovo esecutivo.

Mehemet Ali Talat ha presentato la propria rinuncia al capo dello stato, Rauf Denktash, ma manterrà l’incarico per il disbrigo degli affari correnti. Il governo Talat aveva perso la maggioranza ad aprile con le dimissioni di tre deputati della coalizione. “Vedremo se sarà possibile costituire un nuovo esecutivo in Parlamento, altrimenti si tratterâ di andare a nuove elezioni” ha detto Talat ai giornalisti in una conferenza stampa tenuta insieme al vicepremier Serdar Denktash, figlio del presidente della Repubblica. La Repubblica Turca di Cipro del Nord, come viene ufficialmente denominata, costituita dopo l’invasione dell’esercito turco nel 1974, è attualmente riconosciuta solo da Ankara. Nonostante la maggioranza dei turco-ciprioti abbia votato ad aprile scorso a favore di un piano di riunificazione sponsorizzato dall’Onu, il primo maggio scorso è entrata a far parte dell’Unione europea la sola Repubblica greco-cipriota.