ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: attentato ad una caserma, cinque morti

Lettura in corso:

Iraq: attentato ad una caserma, cinque morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro colpi di mortaio nel cortile di una caserma, nel momento dell’adunata: l’attentato ha ucciso cinque dei 550 militari della guardia nazionale irachena che affollavano la caerma in quel momento, e ne ha feriti un’ottantina, secondo un bilancio fornito dal ministero della difesa di Baghdad e confermato dagli interni e dalle forze americane.

Il ministero della sanità aveva invece parlato, sulle prime, di oltre cinquanta morti. Dei quattro proiettili, uno non è esploso. Sono stati sparati, probabilmente, da un palmeto non distante dalla caserma, che si trova appena fuori dal villaggio di Machahida, una quarantina di chilometri a nord di Baghdad, nel cosiddetto triangolo sunnita.

Più a nord, nei pressi di Kirkuk, è stato sabotato un oleodotto, che collega la raffineria di Beiji alla Turchia: l’incendio è stato domato dopo poche ore, ma ora ci vorrà tempo per riparare i danni e riprendere l’attività.