ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Karstadtquelle. Tagli e licenziamenti in vista

Lettura in corso:

Karstadtquelle. Tagli e licenziamenti in vista

Dimensioni di testo Aa Aa

Un passato glorioso. Un presente fatto di tagli e licenziamenti.

La crisi dell’economia tedesca investe il gruppo Karstadtquelle, storico marchio di grandi magazzini. 10 mila i posti di lavoro a rischio. I vertici aziendali hanno annunciato la chiusura di 77 punti vendita su 181. Il cancelliere Schroeder ha promesso che il governo interverrà per ammortizzare i costi della ristrutturazione aggiungendo pero’ che la responsabilita ultima del destino di Karstadquelle è del consiglio d’amministrazione ha avvertito. I vertici del gruppo di Essen hanno bisogno del via libera dei sindacati per poi presentare il piano di ristrutturazione agli azionisti. Su questa base pero’ un intesa pare molto difficile. Quest’impiegato si dice disponibile a rinunciare alle ferie natalizie ma dice no ad tagli salariali e alla riduzione del personale. Karstadtquelle ha bisogno urgente dei prestiti ma anche le banche per allargare cordoni della borsa chiedono il raggiungimento di un accordo con le rappresentanze dei lavoratori.Il piano aziendale prevede anche una ricentralizzazione del gruppo che negli ultimi tempi aveva allargato a dismisura la gamma di prodotti in vendita.Scontentando la sua tradizionale clientela e non riuscendo a conquistare nouve fasce di possibili acquirenti.